Avventure testuali a Savignone Gulp

Savignone GulpLo scorso weekend sono stato ospite di una bella manifestazione organizzata nell’entroterra genovese: Savignone Gulp, una due giorni di fumetti, videogiochi, libri, film, musica, cosplay, softair che ha riservato un bello spazio anche al mondo della gamification e in particolare dell’interactive fiction, tramite un evento allestito presso la sala del cinema teatro Botto. Le avventure testuali al cinema?! Chi l’avrebbe mai detto, eh!

Nell’occasione, collegando il pc dell’amica Viola al maxi maxi schermo della sala, ho proposto una presentazione interattiva della mia mini avventura umoristica Salvate lo Stregatto, per illustrare i fondamenti di gioco dell’interactive fiction e spiegare come, attraverso un processo di gamification, si possa aumentare la percezione e il gradimento dell’utente per qualsiasi storia (e prodotto e lezione, ma questo è un altro discorso…).

La presentazione mi sembra sia stata piuttosto apprezzata dal pubblico in sala, che se non è altro si è divertito. Ciò che mi ha fatto più piacere è stata la presenza di quattro bambini che, seduti coraggiosamente in prima fila, hanno seguito con grande interesse e partecipazione lo svolgimento del gioco, confermando come l’interactive fiction sia un tipo di intrattenimento senza età e dal futuro sicuramente radioso.

A Savignone Gulp ho avuto anche occasione di partecipare a un’interessante tavola rotonda sul fantasy insieme agli scrittori Marta Leandra Mandelli e Elvio Ravasio, che in tempi di crisi riescono ancora a pubblicare e vendere bene i loro romanzi con piccoli ma agguerriti editori specializzati.

La manifestazione ha inoltre proposto i concerti di Winterage e Banana Split, tornei di videogiochi sportivi e d’azione come Fifa e Call of Duty, presentazioni di nuovi giochi di carte e da tavolo come Pradun di Manuel Fossati, un evento di softair a tema horror nella colonia abbandonata di Monte Maggio, una lezione di combattimento con spade laser, una seguitissima gara di cosplay e una conferenza sui viaggi nel tempo a cura dell’arcinoto Paolo Attivissimo.

Approfitto del post per segnalarvi che sabato 1° agosto alle 21.30 andrà in onda su Twitch una sessione live di Darkiss 1 a cura dell’amico Leonardo Boselli. Generalmente sono contrario a queste iniziative spoilereggianti, però Leonardo è bravo in questo tipo di cose e sono sicuro che sarà un bell’evento. Chi vorrà potrà commentare il gioco nella chat del canale, io farò di tutto per esserci, ma non sono ancora sicuro al 100%. Nel frattempo vi invito a iscrivervi all’evento di Facebook e a postare le vostre richieste per la live in bacheca.

E, se non lo avete ancora fatto, date un’occhiata al mio nuovo gioco: Sogno di Sangue, lo spin-off di Darkiss on line dallo scorso 20 giugno. Buon divertimento!