Darkiss 1 in gara alla IF Comp 2015 in una nuova versione in inglese

La cover dell'edizione inglese di Darkiss 1 disegnata da Marco InnocentiÈ iniziata oggi l’Interactive Fiction Competition 2015, la ventennale manifestazione che ogni autunno mette in gara le avventure testuali proposte dagli autori di tutto il mondo. Tra i  55 giochi iscritti, che hanno stabilito il nuovo record di partecipazione, battendo quello di 50 che resisteva dal 2000, ce n’è anche uno mio, che chi segue questo blog dovrebbe conoscere bene.

Si tratta infatti della versione in inglese di Darkiss 1, che rispetto a quella originale in italiano propone diverse novità, a cominciare dall’introduzione della storia, profondamente cambiata (spero in meglio). L’avventura è disponibile sul sito dell’IF Comp nella canonica versione multipiattaforma in Z-Code e può anche essere giocata direttamente on line.

Il lavoro di traduzione e riscrittura è stato reso possibile, nelle scorse settimane, grazie all’aiuto preziosissimo degli amici Emilio Audissino, Marco Innocenti e Jacob Gunness, che ringrazio di tutto cuore per non essersi risparmiati nel correggere (e talvolta riscrivere) i testi del gioco e fornire consigli utili alla causa del vampiro Martin Voigt. Marco Innocenti, designer professionista e appassionato di ipernarrativa che nel 2012 ha vinto l’IF Comp con Andromeda Apocalypse, ha anche disegnato la splendida cover del gioco, che impreziosice pure questo post.

L’avventura ora dovrebbe essere più facile e scorrevole e – per far contenti i giudici – c’è pure il walkthrough. Grazie a tutti quelli che giocheranno e voteranno o comunque mi scriveranno per comunicarmi le loro impressioni.

E ora… let’s play!