Darkiss 2: come inizia la storia…

Scarica e gioca gratis Darkiss 2Ben ritrovato, Martin Voigt, principe della notte e re del terrore! Dopo aver terminato con successo la tua precedente avventura, hai raggiunto lo Yoshiwara Club, dove hai finalmente riabbracciato Lilith, la seducente vampira madre che più di mille anni fa ti aveva trasformato nel malefico mostro succhia sangue che ha seminato ovunque morte e distruzione. È stata lei, coi suoi straordinari poteri, a riportarti in vita, dopo che l’equipe di scienziati dell’occulto guidata dal professor Anderson era riuscita a penetrare nel tuo covo segreto, per ficcarti un paletto nel cuore.

Una volta ripresa conoscenza, il tuo primo pensiero è stato di vendicare questo orribile e sconsiderato delitto. Lilith però ti ha rivelato di averti richiamato a sé per uno scopo più importante. La diabolica vampira sta radunando uno sterminato esercito di non morti in grado di dichiarare guerra all’intero genere umano, per instaurare sulla terra un regno di tenebre destinato a durare in eterno.

Per avere la certezza della vittoria occorrerà trovare il modo di agire anche alla luce del sole, per evitare che gli umani, dopo aver fugato ogni dubbio sulla vostra effettiva esistenza, approfittino di questa vostra conclamata debolezza per distruggervi durante il giorno, mentre siete costretti al riposo. Interi millenni sono trascorsi senza che nessun vampiro sia riuscito a risolvere il problema, che condanna la vostra specie, a dispetto della sua enorme forza, a vivere nell’ombra. Ora però Lilith assicura di conoscere la soluzione, e tu sarai colui che passerà alla storia per aver spezzato questa terribile maledizione.

Per farlo, secondo le istruzioni della vampira madre, dovrai recarti nella dimensione infernale di Ovranilla, una terra d’incubo che ospita luoghi spaventosi ed è popolata da mostri ancora più malvagi di te. Sarà proprio un sortilegio di Lilith a permetterti di raggiungere questa landa maledetta, dove dimorano anche le sacerdotesse di Valmar: Carmilla, Millarca e Mircalla, deputate a custodire il pozzo profondissimo in cui si staglia il sole rosso che con i suoi otto raggi illumina le buie notti di tutti i vampiri. Tre temibili creature la cui crudeltà è superata solo dai loro immensi poteri, in grado di permettere anche a voi, figli prediletti dell’oscurità, di affrontare senza timore la luce del sole.

Tuttavia, convincerle ad aiutarvi non sarà facile. Le tre arci vampire sono perfide e capricciose, a loro non interessa ciò che succede sulla terra, e solo portando con te dei doni appropriati riuscirai a ottenere il loro supporto. La stessa ricerca del tempio, che pare si trovi sul fondo di un burrone infestato da terribili spettri, sarà un’impresa. Inoltre, anche se i tuoi poteri di vampiro ti permetteranno di ipnotizzare chiunque incroci il tuo sguardo e trasformarti in pipistrello, lupo e nebbia a seconda delle necessità, a Ovranilla non sarai più immortale e, in caso di brutti incontri, potrai essere sia ferito che ucciso. Se alla fine riuscirai a compiere la tua missione, ricevendo dalle sacerdotesse il dono della resistenza ai raggi del sole, potrai tornare indietro tramite la parola magica “Ayon”.

Ora, mentre Lilith inizia a pronunciare arcane formule, chiudi gli occhi, Martin Voigt. Quando li riaprirai, non sarai più in sua compagnia, nel lussuoso scenario dello Yoshiwara Club, ma da solo, da qualche parte nella infernale dimensione di Ovranilla, pronto a iniziare la tua nuova, sanguinaria avventura.

Valle di lacrime
Il pianto a dirotto dei dannati, diretti ai loro eterni tormenti, ha dato vita all’immondo pantano che ti circonda. Uno scenario raccapricciante, che una volta di più ti fa capire quanto sei stato fortunato a sfuggire alla morte grazie alla tua condizione di principe delle tenebre. A sud, l’acquitrino sconfina in una vera e propria palude, di cui già ora avverti il mefitico tanfo. A ovest puoi addentrarti in una tenebrosa foresta, a est un lungo sentiero conduce verso una desolata pianura, mentre a nord si erge un’alta montagna che, almeno per una buona parte, appare scalabile.

>_

Clicca qui per scaricare il gioco.