Sogno di Sangue: come inizia la storia…

avventura-testuale-sogno-di-sangue-introMartin Voigt è tornato! Il mostro succhiasangue che credevi di aver sconfitto per sempre, dopo avergli piantato un paletto nel cuore, è risorto a nuova vita, grazie a un sortilegio della vampira madre Lilith, ed è pronto a scatenare su di te, professor George Anderson, la sua terribile vendetta.

Con i nuovi, eccezionali poteri ottenuti dall’alleanza con le sacerdotesse del dio Valmar, Martin Voigt e la sua cricca di non morti sono in procinto di scatenare una guerra totale, per sottomettere l’umanità all’oscuro Regno di Darkiss.

Insieme all’equipe di scienziati che si batte al tuo fianco contro le forze del male, sei rimasto l’ultimo baluardo della luce contro le tenebre. Soltanto tu e i tuoi colleghi Jack Newton, Simon Bracker, Robert Sinclair, avete le conoscenze necessarie per fronteggiare l’attacco dei vampiri con una speranza di vittoria. E a quanto pare l’arma che può impedire lo scatenarsi dell’apocalisse non è un un paletto di frassino, un proiettile d’argento, una croce, un raggio di sole o una cascata d’acqua. Ciò che ti permetterà di estinguere la piaga del vampirismo e salvare la terra è un libro.

Celato in un antico tempio sulle alture di Kerjo, una terra tra realtà e fantasia, il volume spiegherebbe come mettere fine alla piaga del vampirismo. Nessuno sa chi l’abbia scritto, come e quando, ma se le storie che circolano sul libro fossero vere, le informazioni in esso contenute potrebbero fare la differenza tra la vita e la morte per voi e soprattutto per te, visto che Martin Voigt è già sulle tue tracce per ucciderti.

Trattandosi di un luogo situato in un altro tempo e in un altro spazio, in un angolo dell’universo molto lontano dal tuo, potrai raggiungere Kerjo soltanto in sogno. Con l’aiuto di Jack Newton, attraverserai i mari dell’inconscio per sbarcare sul tratto di costa più vicino al massiccio montuoso su cui si trova il tempio. Una volta recuperato il libro, dovrai capire come riportarlo indietro, nella realtà da cui provieni, senza perderti, o peggio morire, nel tuo stesso sogno.

Fissi il pendolo magico di Jack Newton che oscilla davanti ai tuoi occhi, finché non ti senti stanco, molto stanco. Così stanco che, senza neppure accorgertene, ti addormenti e inizi a viaggiare lontano, molto lontano. Fino all’inizio di questa nuova avventura…

Spiaggia
Ti trovi su una distesa di sabbia grigiastra, chiusa a est e a ovest da due alte scogliere, impossibili da scalare. Nel cielo, il sole è coperto da un fitto banco di nuvole scure che rende più inquietante il paesaggio sconosciuto che ti circonda. A sud si staglia il mare dell’inconscio, dal quale sei arrivato; a nord la spiaggia cede il passo a una fitta boscaglia.

>_

Clicca qui per scaricare il gioco.